// stai leggendo...

Sezioni: Arti Visive | Esposizioni | Eventi | Teatro

Dalle sculture in tasca a Bahamuth

Dalle sculture in tasca a Bahamuth – L’esaltazione dell’insignificante
Una mostra di Flavia Mastrella luglio 2011

In occasione del Festival Tre storie in Córte 2011: il teatro secondo Antonio Rezza e Flavia Mastrella, nelle cantine di Córte Priorato-Gandin hanno trovato asilo le sculture di Flavia Mastrella. Rapiti da strade e spiagge, per essere condotti nei sotterranei della Córte, gli oggetti esposti da Flavia, coautrice e scenografa degli spettacoli di Rezza, sono giocattoli abbandonati, mutilati o erosi dalle intemperie, strappati dall’oblio e dall’incuria. Questi rimasugli di plastica, un tempo piccole icone del nostro immaginario infantile, sottratti al mondo dei morti e ricollocati fra i vivi, possono ora testimoniare dell’assurdo genocidio di oggetti che si consuma quotidianamente e che, sempre più, ci consuma quotidianamente.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Prossimi appuntamenti

Discussione

Ancora nessun commento.

Inserisci un commento

Calendario

<< Nov 2014 >>
LMMGVSD
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Galleria di Foto

Loading...